recensioni

Il ministero della suprema felicità

Star_pienaStar_pienaStar_pienaStarStar
Ne abbiamo parlato da The Foodmaker.

E’ un romanzo che richiede tempo, la mano da saggista di Arundhati Roy incrina a volte il piacere della lettura. Ma ci sono immagini splendide e una traduzione curata, e soprattutto ha il pregio di presentare l’India non come la stereotipata panacea di tutti i mali dell’Occidente ma come un Paese pieno di contrasti, violenza, spiritualità e colori.

 

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...